sportellointernet.it
Notizia n. 41 dal forum argentina


(rai - milano)



Ha fatto bene Luca a sottolineare la regola del CAC ovverosia la percentuale di adesione che i bond in caso di rinegoziazione devono avere per poter essere imposta a tutti.
Con le attuali emissioni la percentuale è molto alta si passa da un 75% a un 100% per quelle emesse in dollari.
Con le nuove emissione che il governo dei ladrones intende emettere queste percentuali verranno notevolmente abbassate questo vuol dire che in futuro, in caso di nuovi default e conseguenti rinegoziazioni, basta una percentuale molto bassa per imporre l'accettazione a tutti.
Chi si trovasse nella spiacevole situazione, economica o psicologica, di prendere in considerazione l'adesione allo scambio promosso dai ladrones farebbe bene a considerare anche questa OPZIONE che da più parti viene taciuta.
A FA di Chiavari dico che per quanto riguarda le inserzioni sui giornali mi sto attivando con canali "politici" per avere il giusto spazio a disposizione perchè senza l'appoggio esterno credo che saremmo boicottati sul nascere.
Ho avuto modo di leggere, anche su altri forum, che ci sono lodevoli iniziative a favore dei detentori di bond argentini acquistati in tempi precedenti al default, purtroppo l'aspetto negativo è che tutte queste iniziative si muovono in ordine sparso, riducendo notevolmente l'impatto di visibilità che si potrebbe ottenere canalizzando in un unica generale azione.
Un saluto a tutti

[ postata il 31-oct-2004 08:05 ECT ]


STAMPA     CHIUDI